Lezione 1 Cosa è la “ Transizione Green?” – Definizioni e strategie

Economia Green

Un’economia green si caratterizza per essere al tempo stesso rispettosa dell’ambiente e socialmente inclusiva. In questo contesto, l’espansione economica in termini di posti di lavoro e guadagni è stimolata da finanziamenti pubblici e privati indirizzati verso iniziative, infrastrutture e beni che promuovono la riduzione delle emissioni di carbonio e dell’inquinamento. Questo approccio dà inoltre priorità al miglioramento dell’efficienza energetica e delle risorse, nonché alla salvaguardia della biodiversità e dei servizi ecosistemici per prevenirne il degrado.

“Per essere green, un’economia non deve essere solo efficiente, ma anche equa. L’equità implica il riconoscimento di dimensioni di equità a livello globale e nazionale, in particolare nel garantire una giusta transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio, efficiente sotto il profilo delle risorse e socialmente inclusiva” – UNEP, 2011.

Transizione Green

La transizione green indica il passaggio da un’economia dipendente dai combustibili fossili a un’economia sostenibile dal punto di vista ambientale e a basse emissioni di carbonio. Questa trasformazione comporta la riduzione delle emissioni di gas serra e del consumo di risorse non rinnovabili, aumentando al contempo l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili come l’energia eolica, solare e idroelettrica.

Affrontare le sfide ambientali immediate, come il cambiamento climatico, l’inquinamento e l’esaurimento delle risorse, è fondamentale. Questa transizione offre anche l’opportunità di generare occupazione, promuovere una crescita economica sostenibile e migliorare la salute pubblica.

La transizione green comprende una serie di iniziative e politiche su scala diversa, dalle decisioni individuali alle strategie globali. Si tratta di migliorare l’efficienza energetica, espandere l’uso delle energie rinnovabili, promuovere trasporti e agricoltura ecologici e implementare approcci di economia circolare per ridurre i rifiuti e ottimizzare l’uso delle risorse. Grazie a questi sforzi, può emergere un cambiamento nella percezione dell’economia, che pone il benessere umano in primo piano.

Transizione Green - Iniziative e polizze:

Alcuni esempi di queste iniziative e politiche sono:

  • La riduzione delle emissioni di gas serra (Link)
  • Il Green Deal europeo (Link, see Chapter 2)
  • Il piano strategico 2020-2023 di UN Habitat per un futuro urbano migliore (Link)

La transizione green continua a svilupparsi, richiedendo il coinvolgimento e il lavoro di squadra di persone, aziende, governi e vari stakeholder. Nonostante gli ostacoli e le spese legate a questo cambiamento, i vantaggi di un’economia sostenibile e a basse emissioni di carbonio superano di gran lunga questi inconvenienti nel lungo periodo.

Questo lavoro è concesso in licenza d’uso a Creative Commons Attribution-NonCommercial 4.0 International License.

Il sostegno della Commissione europea alla realizzazione di questa pubblicazione non costituisce un’approvazione dei contenuti, che riflettono esclusivamente le opinioni degli autori, e l’Agenzia nazionale e la Commissione non possono essere ritenute responsabili per l’uso che può essere fatto delle informazioni in essa contenute.