Lezione 3 Importanza delle competenze digitali nella società odierna

La necessità di affrontare il gap di conoscenze dei cittadini europei in materia di competenze digitali e la conseguente necessità di sviluppare le capacità di utilizzo delle potenzialità delle tecnologie digitali ha portato la Commissione Europea a finalizzare il Quadro delle competenze digitali per i cittadini (DigComp).

In un’epoca in cui la tecnologia cambia rapidamente, sviluppare e mantenere le proprie competenze digitali è essenziale per stare al passo con i tempi.

Le competenze e le abilità digitali sono:

  • Sempre più richieste in molti lavori (indipendentemente dal settore) e aiutano a differenziarsi dalla concorrenza e a ottenere un vantaggio competitivo;
  • Utili per la vita quotidiana: ad esempio, possono aiutare a gestire meglio il proprio tempo, a comunicare con gli altri in modo più efficiente e a svolgere attività online, come fare acquisti o prenotare viaggi;
  • Un elemento essenziale per avere successo in un mondo sempre più digitale e la loro implementazione e manutenzione è davvero necessaria sotto ogni aspetto.

I posti di lavoro che richiedono competenze digitali rappresentano il 6-12% di tutte le offerte di lavoro pubblicate online nelle 10 principali economie dell’UE e questa quota è in costante aumento (https://europeansting.com/2022/11/28/digital-skills-how-businesses-and-policymakers-can-responfìd-to-future-demand-in-the-labour-market/). Infatti, la trasformazione tecnologica è già un processo irreversibile che influisce sulle operazioni quotidiane di aziende di tutte le dimensioni e in tutti i settori di attività. Oggi la maggior parte dei lavori richiede competenze informatiche e conoscenze digitali, non solo nell’industria tecnologica. 

Inoltre, è dimostrato che una migliore conoscenza delle tecnologie da parte del personale migliora l’efficienza e la produttività, consentendo così un miglioramento dei salari. In questo contesto, lo sviluppo delle competenze digitali è necessario per facilitare la partecipazione dei cittadini alla forza lavoro e per promuovere un accesso più equo ai servizi.

Questo lavoro è concesso in licenza d’uso a Creative Commons Attribution-NonCommercial 4.0 International License.

Il sostegno della Commissione europea alla realizzazione di questa pubblicazione non costituisce un’approvazione dei contenuti, che riflettono esclusivamente le opinioni degli autori, e l’Agenzia nazionale e la Commissione non possono essere ritenute responsabili per l’uso che può essere fatto delle informazioni in essa contenute.