Lezione 6 Finanziamenti disponibili dall’UE

I prestiti e il capitale di rischio dell’UE sono accessibili alle imprese di qualsiasi dimensione e settore. Chiunque può avere accesso e richiedere finanziamenti per la propria PMI o start-up o per qualsiasi tipo di impresa. L’UE offre assistenza finanziaria e garanzie affinché le banche locali, gli investitori commerciali e i venture capitalist possano prestarvi denaro o investire nella vostra azienda con maggiore facilità.

A seconda della natura della vostra attività/progetto, potreste essere idonei a richiedere uno dei diversi programmi di finanziamento dell’UE

  1. Finanziamento diretto: In questo caso le sovvenzioni vengono utilizzate per fornire finanziamenti, sono spesso assegnate a particolari iniziative legate alla politica dell’UE, generalmente in risposta a un avviso pubblico noto come bando. È quindi possibile richiedere una sovvenzione solo se la vostra azienda o la vostra iniziativa è collegata all’UE, va a beneficio dell’UE o contribuisce all’esecuzione di un programma o di una politica dell’UE.
  2. Finanziamento indiretto: È controllato dai governi nazionali e regionali e rappresenta oltre l’80% del bilancio dell’UE. Questo avviene principalmente attraverso cinque grandi fondi gestiti dai Fondi strutturali e di investimento europei:
  • Fondo europeo per lo sviluppo regionale
  • Fondo di coesione del Fondo sociale europeo
  • Fondo di sviluppo agricolo dell’Unione europea
  • Fondo per gli affari marittimi e la pesca dell’Unione europea.

Per richiedere i finanziamenti dell’UE, si prega di contattare le autorità competenti (regionali/nazionali) del Paese dell’UE in cui si risiede.

Fondi UE attualmente disponibili:

  1. Programma COSME – fornisce alle PMI prestiti fino a 150.000 euro.
  2. Programma InnovFin – Nell’ambito del programma InnovFin sono disponibili prestiti e garanzie per le imprese innovative e il finanziamento di progetti di ricerca.
  3. Europa Creativa – Prestiti alle PMI delle industrie culturali e creative da parte di Europa Creativa.
  4. Programma per l’occupazione e l’innovazione sociale (EaSI) – Nell’ambito del Programma per l’occupazione e l’innovazione sociale (EaSI) sono disponibili prestiti fino a 25.000 euro per microimprese e persone vulnerabili che desiderano avviare una microimpresa e investimenti fino a 500.000 euro per imprese sociali.
  5. Fondi strutturali e di investimento europei – forniscono prestiti, garanzie, finanziamenti azionari e premi alle imprese.
  6. Banca europea per gli investimenti e Fondo europeo per gli investimenti – forniscono prestiti alle imprese, microfinanziamenti, garanzie e capitale di rischio.

Per informazioni dettagliate: Link

Questo lavoro è concesso in licenza d’uso a Creative Commons Attribution-NonCommercial 4.0 International License.

Il sostegno della Commissione europea alla realizzazione di questa pubblicazione non costituisce un’approvazione dei contenuti, che riflettono esclusivamente le opinioni degli autori, e l’Agenzia nazionale e la Commissione non possono essere ritenute responsabili per l’uso che può essere fatto delle informazioni in essa contenute.